Salve sono Pina e ho una vera passione per tutto ciò che è arte....per me è arte in cucina ,è arte il make up ,è arte la moda...
Nel mio blog vi parlerò di tutto e di più..dalle ricette ai singoli prodotti per realizzarle...dalla cosmesi al make up,dai bijoux all'abbigliamento ,dai prodotti per l'igiene e per la casa e tanto altro......
Se sei un'azienda e vuoi promuovere e far recensire i tuoi prodotti ,contattami ...
delprete2pina@gmail.com

VISUALIZZAZIONI

lunedì 6 maggio 2013

pane pema

Salve amiche e amici,dopo un periodo di riposo forzato,torno con gioia a parlare con voi e oggi,  con molto piacere ,vi presento un pane davvero gustoso e nutriente ,un pane  che fa bene.........cioè PANE PEMA






Dovete sapere che un certo.......

  Heinrich Leupoldt un giorno legge che un’azienda dei dintorni mette in vendita macchinari per la lavorazione dei Lebkuchen e con l’idea di incrementare la sua attività di pasticcere, la compera. Subito dopo però scopre l’equivoco: si tratta di macchinari progettati per una certa qualità di pane nero, che in Boemia ha lo stesso nome dei dolci di panpepato.

Accetta il capriccio del destino, non si scoraggia e decide di mettersi a fare anche il pane. Lui è un pasticcere e sa lavorare di fino, conosce tutti i segreti della sua arte e li mette al servizio della nuova attività. 


PEMA nasce così. E’ il 1950.
Il nome che è lo specchio del suo progetto: Pema in tibetano significa fior di loto e ha come significato simbolico la purezza. Una bella intuizione, vista con gli occhi di oggi. Tre sono infatti i principi-guida della nuova attività: usare cereali provenienti da un’agricoltura pulita, senza chimica, scegliere lavorazioni semplicissime, capaci di esaltare il gusto e di mantenere intatte le proprietà nutrizionali dei cereali e usare tutto il tempo che serve. Sono le regole per fare un pane buono. Ma anche un pane che fa bene.

Così Franz Leupoldt, l’attuale titolare, racconta gli inizi dell’azienda.L’esperienza di Heinrich si concentra subito sulla lievitazione naturale, l’unica in grado di dare al pane un sapore inconfondibile, renderlo più digeribile e mantenerlo fresco a lungo. Mette a punto la “sua” ricetta. Da allora è rimasta immutata. Ed è un segreto di famiglia.
La freschezza del pane è per lui un aspetto fondamentale. Studia e realizza uno speciale confezionamento che, insieme alla pastorizzazione, permette di portare in tavola un pane fresco per molti giorni. Senza usare conservanti e additivi. Sono i punti di forza che mettono PEMA sulla strada maestra della qualità.
Franz Leupoldt entra in azienda nel 1960. Progetta macchinari in grado di automatizzare la produzione del pane, in particolare la cottura, una componente fondamentale della filiera. Il suo è un importante contributo tecnologico che traghetta PEMA dalla fase artigianale a quella industriale. Senza cambiare le regole e mantenendo intatta la qualità della produzione.
Dopo questa interessantissima storia appresa dal SITO  vi mostro ciò che l'azienda mi ha gentilmente inviato.......


CESTINO 4 TIPI INTEGRALI BIO

PANE INTEGRALE BIOLOGICO DI SEGALE
Ingredienti
: Segale* integrale 53% in parte pasta madre lievitante, acqua, sale. 
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di frumento e di lupini.

PANE INTEGRALE BIOLOGICO DI 4 CEREALIIngredienti: Cereali* integrali 55% (segale* 38% in parte pasta madre lievitante, avena* 6%, orzo* 6%, frumento* 5%), acqua, sale, lievito naturale. 
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di lupini.

PANE INTEGRALE BIOLOGICO CON SEMI DI LINOIngredienti: Segale* integrale 49% in parte pasta madre lievitante, acqua, semi di lino* 5%, sale, lievito naturale. 
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di frumento e di lupini.

PANE INTEGRALE BIOLOGICO DI FARROIngredienti: Farro* 55% (Farro* integrale 51%, farina di farro* 4%), acqua, segale* integrale 6% (pasta madre lievitante), sale, lievito naturale. 
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di frumento e di lupini.

PEMA è un pane integrale fatto a regola d’arte, buono per la tavola di tutti i giorni, per un panino da mettere in borsa e mangiare in ufficio, per gli stuzzichini e le bruschette dell’aperitivo, per accompagnare le creme vegetali di un buffet freddo. 
Al mattino è insuperabile come prima colazione 
Al naturale o tostato brevemente, se lo si preferisce più croccante, è eccellente spalmato con burro, miele o marmellata. Quello ai semi di girasole è buono anche da solo, il suo sapore leggermente dolce si accompagna bene al latte, al tè e alle spremute di frutta.

Per uno spuntino, un panino, un secondo piatto
E’ ottimo con i salumi e i formaggi, soprattutto quelli a pasta molle. Con l’aggiunta di un velo di burro è squisito con le acciughe e con il salmone.
Per un buffet freddo o un brunch
Le creme vegetali e quelle a base di formaggio si sposano benissimo con PEMA e sono ideali per un buffet freddo o un brunch. Si mettono in tavola alcune ciotole di crema da spalmare a piacere su PEMA, al naturale e tostato.

Io ho voluto subito provare il pane ai 4 cereali,non vi nego che una fetta l'ho mangiata così  com'è senza nessun condimento e vi posso garantire che è buonissima,poi li ho offerti ai miei pargoli come spuntino con la valeriana,tonno e formaggio a pezzetti......e con salsa rosa salame e formaggio....li hanno divorati.........

PANE PEMA ci ha proprio conquistati,si presta a tutte le ricette......inoltre trovo comodo che ogni due fette di pne sia confezionato in bustine così possono essere portate tranquillamente in borsa ...
 ora a casa  PANE PEMA non manca più.....
ringrazio l'azienda per avermi dato l'opportunità di assaggiarlo e vi invito a provarlo.......non ve ne pentirete
Correte a visitare il   SITO   e la PAGINA DI FACEBOOK


CONTATTI
PEMA Vollkorn-Spezialitäten
Heinrich Leupoldt KG 
Goethestrasse 23
95163 Weissenstadt
Germany

Tel.: (+49) 0 92 53 / 89-0
Fax: (+49) 0 92 53 / 89-40

info@pema.de
www.pema.de

Un grosso bacio
Pina